• La subsidiary sudafricana TerniEnergia Projects PTY Ltd ha completato il cantiere dell’impianto da 66 MWp in anticipo sul cronoprogramma
  • Previsto un contratto quadriennale rinnovabile di manutenzione
  • Dimissioni di un componente effettivo del Collegio Sindacale

 

TerniEnergia S.p.A., smart energy company attiva nei settori dell’energia da fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica, del waste e dell’energy management, quotata sul segmento Star di Borsa Italiana e parte del Gruppo Italeaf, comunica che anche il secondo dei due cantieri “giant” attivi in Sudafrica per conto di una primaria utility italiana è stato completato e collegato, attraverso un nuovo tratto di linea in alta tensione, alla rete di trasmissione nazionale del distributore Eskom. In particolare,TerniEnergia Projects PTY Ltd, subsidiary sudafricana di TerniEnergia S.p.A., ha completato il cantiere di Tom Burke (per una potenza complessiva installata di 66 MWp), in anticipo rispetto alla timeline prevista dai contratti definitivi di EPC (engineering, procurement and construction) e O&M (operation and maintenance) di durata quadriennale e rinnovabile, nel rispetto dei risultati economici attesi.

Il cantiere di Tom Burke, che si sviluppa su un’area di 200 ettari nella regione di Limpopo nei pressi del confine con il Botswana, ha impiegato oltre 350 lavoratori nelle varie funzioni per l’installazione di circa 500.000 pannelli fotovoltaici di potenza compresa tra 125Wp e 140Wp. Sono stati montati in totale 82.700 telai di carpenteria metallica e posati 2.550 km di cavi elettrici. Nei lavori TerniEnergia ha operato in compliance con le politiche di promozione della partecipazione alla vita economica della “black people”.

TerniEnergia comunica, inoltre, che il dott. Vittorio Pellegrini ha rassegnato, per sopravvenuti impegni personali, le proprie dimissioni dalla carica di componente effettivo del Collegio Sindacale.  In conseguenza di tali dimissioni, subentrerà nella carica di Sindaco Effettivo il Dr. Marco Chieruzzi, già Sindaco Supplente.

 

 

TerniEnergia, costituita nel mese di Settembre del 2005 e parte del Gruppo Italeaf, è la prima “smart energy company italiana” e opera nel settore delle energie da fonti rinnovabili, nell’efficienza energetica, nell’energy e nel waste management. TerniEnergia è attiva come system integrator, con un’offerta chiavi in mano di impianti fotovoltaici di taglia industriale, sia per conto terzi sia in proprio anche tramite joint venture con primari operatori nazionali. La Società intende inoltre rafforzare l’attività di vendita dell’energia prodotta da fonte solare. TerniEnergia opera nel waste manaement, nel recupero di materia ed energia e nello sviluppo e produzione di tecnologie. In particolare, la Società è attiva nel recupero pneumatici fuori uso; nel trattamento di rifiuti biodegradabili attraverso l’implementazione di biodigestori; nella produzione di energia da biomasse; nella gestione di un impianto di depurazione biologica; nello sviluppo e produzione di apparati tecnologici. Attraverso TerniEnergia Gas & Power, il Gruppo è attivo nell’energy management, nella vendita di energia a clienti energivori, nella realizzazione di software e servizi informatici per l’energia ed è provider di servizi amministrativi, finanziari e di gestione del credito. Il Gruppo è inoltre attivo nel mercato del gas naturale e di gas naturale liquefatto (GNL), offrendo una gamma di servizi e attività, al fine di sviluppare il business del cliente e ottenere un vantaggio competitive, fornendo le migliori condizioni di mercato e la creazione di un elevato valore aggiunto. TerniEnergia opera per lo sviluppo di impianti di efficienza energetica sia attraverso EPC sia in FTT (Finanziamento Tramite Terzi), perseguendo gli obiettivi di incremento della produzione di energia da fonti rinnovabili, del risparmio energetico e riduzione delle emissioni come stabilito dalla politica ambientale europea.

TerniEnergia è quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana S.p.A..